A tutti gli ascoltatori/curiosi/lettori/commentatori/sognatori.

Dopo tanti mesi di lavoro e preparativi, Radio Pereira è finalmente in rete.

Mi propongo con questo nuovo spazio virtuale ma umano e dichiaratamente resistenziale, di dare risalto e visibilità a opere, iniziative, stili di vita ispirati al fare le cose con cura, quindi al bello.
Comincio da oggi a trasmettere emozioni e pensieri con la radio e con il blog, con la speranza che possano essere occasione di incontro e scambio fra gli amici e i visitatori che verranno a trovarmi e commentare sul blog.

Riguardo alla musica, la scelta dei brani è affidata a bravissimi selezionatori, ma vi invito a verificare con le vostre orecchie ciò che apprezzo di loro: anima e gusto. Sembra che stia parlando di cucina?
Forse si, ma in fondo, sempre di nutrimento si tratta. E poi vedrete che quello del cibo e della cucina sarà un tema ricorrente.

Sono conscio del fatto che sia un po’ bizzarro dare vita ad un “blog con uso di radio” ispirato da un tipo come me, uno diventato “grande”, adulto – nel senso civile del termine – quando era già vecchio. Ma con i tempi che si annunciano un Pereira malato di passione civile può essere uno stimolo non banale e la sua casa un rifugio di resistenti.

Desidero ringraziare i ragazzi – di fronte ai miei anni lo sono tutti, comunque – che con la loro passione mi hanno sostenuto e convinto a credere in questa curiosa impresa.
Mmmh… Ripensando alle loro belle facce non ritrovo neanche una donna…
Cominiciamo male.

In ogni caso, ora e sempre…
resistere al brutto!

Pereira

0 0 votes
Article Rating
Notifiche
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
tommaso
tommaso
17 Dicembre 2008 23:04

contro il brutto sempre… complimenti per l’idea.
La musica è ben assortita.

Pereira
Pereira
14 Dicembre 2008 10:54

Cari ragazzi, la vostra risposta mi tocca, che sia possibile per un vecchio come me sentire vicini tanti giovani mi fa pensare con gli occhi lucidi all’amato Monteiro Rossi. Siete la speranza e, se potete, ispiratevi a lui e al suo coraggio. A Matteo, un vecchio della mia età non ha niente da perdere e da chiedere e si può permettere alte dosi di “politicamente Scorretto”, quindi nel piccolissimo recinto di Radio Pereira, ho deciso che io, Pereira, decido cosa è bello e cosa no, senza pretese di assoluto, solo di piena libertà di scegliere. Un carissimo abbraccio a tutti.… Leggi il resto »

trackback
12 Dicembre 2008 18:18

Un blog con uso di radio…

Matteo Diotalevi
Matteo Diotalevi
12 Dicembre 2008 15:52

Bella l’idea e davvero gradevole questa radio!

L’unica cosa che mi lascia perplesso è l’idea di voler trasmettere solo musica “bella”.

Cosa c’è di più soggettivo dell’idea del bello? Credo che della buona musica si possa trovare in tutti i generi musicali.

Cmq son contento perchè anche secondo me la musica che trasmettete è, come dite voi, bella.

paolo
12 Dicembre 2008 13:56

In bocca al lupo! A prestissimo…

trackback
12 Dicembre 2008 00:43

Una Web radio davvero originale…

Chiara
Chiara
11 Dicembre 2008 23:53

Che stile ragazzi! complimenti!!!

trackback
10 Dicembre 2008 19:11

Pereira è in rete!…

trackback
10 Dicembre 2008 10:32

Una radio web a vocazione letteraria e artistica…