La cantante Mathangi “Maya” Arulpragasam, è conosciuta universalmente con il suo pseudonimo M.I.A. E’ l’acronimo di “Missing in Acton”, un gioco di parole tra “Missing in Action” (“disperso in missione”, nel gergo militare) e Acton, sobborgo di Londra. M.I.A. ha sempre trovato qualche sistema originale per far parlare di sè a parte la sua musica: video censurati, testi sconsigliati ai minori, nomination agli Oscar per un brano presente nella colonna sonora di The Millionare di Danny Boyle. Anche questa volta sembra avere trovato un metodo ugualmente efficace.

In una delle sue più interessanti e azzeccate collaborazione degli ultimi anni la cantante di Hounslow ha recentemente fatto coppia con il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, per comporre le musiche del nuovo show televisivo di quest’ultimo, dal titolo The World Tomorrow. La prima puntata del programma andrà in onda martedì 17 aprile su RT, stazione televisiva russa che trasmette in inglese e potrà essere vista on line sul loro sito.

La trasmissione proporrà una serie di interviste che Assange ha realizzato negli ultimi due mesi nella sua casa di campagna nel Regno Unito, dove si trova attualmente agli arresti domiciliari con tanto di bracciale elettronico. In un comunicato stampa Assange ha dichiarato che sono già state realizzate dodici puntate in cui sono state intervistate le personalità più importanti e controverse del panorama mondiale, inclusi politici, rivoluzionari, intellettuali, artisti e visionari. Tutto questo con l’intento di introdurre e presentare uno “spirito rivoluzionario”.
Apparentemente più attenta alle questioni materiali, M.I.A., la cantante inglese di origine tamil, ha recentemente postato su twitter: “Julian Assange borrowed my computer last week , im still FREAKING OUT !!!!!” (Julian Assange ha preso in prestito il mio computer la settimana scorsa e io sto dando di matto!!!).

[youtube TMIDuLA57Kg 520]

0 0 votes
Article Rating
Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments