Un telefono, una mano, un extraterrestre.

Lo stupore della svolta dietro l’angolo ti regala inedite emozioni. Proprio sul più “non-pensavo-fosse-così-bello” l’immagine si ferma e resta in memoria per diventare il soggetto di un simpatico gioco al quale tutti possono partecipare. Ogni domenica, per un anno, i lettori dovranno indovinare il luogo della foto. Dove Devi si batte per riassumere borghi, paesi, vallate, vie e piazze del nostro stanco, stupido, meraviglioso paese.

Tutto in una manciata di secondi.

Dove Devi: ogni maledetta domenica

0 0 vote
Article Rating
Notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments