Ospito con grande piacere articoli, interventi e commenti di tanti giovani che tentano di orientarsi in un mondo fitto di cortocircuiti evidenziati benissimo dal dibattito in corso.
Seguo tutto, intervengo poco perché mi piace di più riflettere sui rilanci e le fiammate che voi lettori offrite agli altri con rabbia e generosità.
Per mia natura ho particolare simpatia per gli irregolari, i non allineati.
Ne ho quindi tanta sia l’imprenditore simpatizzante di Pdl che l’altro giorno ha fatto arrestare a Milano un consigliere comunale corrotto del Pdl.

Ma anche, su un piano diverso, tifo per i tanti giovani che scrivono in questo blog e si sentono senza casa in un mondo, e in un contesto politico e amministrativo, in cui l’ente erede del movimento cooperativo e solidaristico più importante del dopoguerra in occidente gioca spregiudicatamente le sue carte cavalcando iperliberismo e assenza di regole.

A questi orfani di un sogno, a mirkofabbri, stefano, no-r-way, e a tutti gli altri dedico questo video.

Guardate, ridete, piangete, masticate amaro,
però vi chiedo: non rassegnatevi, non rassegnamoci.

Pereira

0 0 votes
Article Rating
Notifiche
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
andrea zucchi
andrea zucchi
15 Febbraio 2010 23:58

Molto bella questa cosa del non bruciarsi, del non lasciarsi bruciare le proprio energie dalla rabbia. Nella solitudine. Diverso il darsi fuoco del monaco tibetano che con quel gesto pubblico manifestava contro l’assurda guerra in Vietnam?

NO-r-WAY
NO-r-WAY
15 Febbraio 2010 23:33

Provo a fare un po’ di chiarezza.. Sono convinto che MirkoFabbri si riferisse al filmato postato da Pereira, definendolo bello e molto intenso. Sono altrettanto sicuro che tu Gaioing invece ti riferissi al filmato Waking life “L’autolesionista” . Perché l’ho capito?! Perché hai usato l’aggettivo triste, “tristezza infinita”, ed è assolutamente così, quel filmato è di una tristezza infinita. Cercherò di parlare al singolare, facendo riferimento solo a me stesso. Quel filmato mi da la sensazione di guardarmi allo specchio, quando ci si guarda alo specchio ci si può soffermare sulle nostre cose belle, sui nostri pregi, lasciarci andare al… Leggi il resto »

Gaioing
Gaioing
15 Febbraio 2010 18:01

Ho visto il filmato…non lo trovo affatto bello…è di una tristezza infinita.
Poi, dov’è , in quel filmato, il senso di essere solidali?
Infine… il “primo Pereira” è un non senso, semplicemente perchè Pereira è quello attuale.

mirkofabbri
mirkofabbri
15 Febbraio 2010 10:04

bello, molto intenso… lo condividerò con alcuni amici che non avranno problemi a riconoscersi.

NO-r-WAY
NO-r-WAY
14 Febbraio 2010 21:08

[youtube wtCWzntatD4 ]

RossoPasqualon
RossoPasqualon
14 Febbraio 2010 17:26

Il Pereira originale non si sarebbe mai permesso di dare una risposta così superficiale alle teorie espresse da mirkofabbri, stefano e NO-R-WAY. Queste persone credono in un ideale nobile che lo si può ritrovare in quella sinistra di tipo solidale.
Il Pereira che scrive su questo blog non riesce a sfondare i muri del proprio salotto pseudo-intellettuale.