Coscienza civile

Sezione dedicata a temi di “coscienza civile” con un’attenzione particolare all’evoluzione dei sistemi di valori.

medioman

Medioman al potere

2
Come ogni leader (populista) della mediocrità, completa il proprio messaggio: se non capite i problemi, se vi sembra che tutto sia troppo complicato, se vi danno spiegazioni che non comprendete, è colpa degli intellettuali, di chi vi vuole complicare le cose.
ciclo di incontri "Per meglio dire Ambiente"

La “decrescita” è sostenibile?

0
Il 18 gennaio si è tenuto a Roma un incontro dibattito su Decrescita versus crescita sostenibile, organizzato da Giornalisti Nell’Erba e la rappresentanza in Italia della Commissione Europea. A dirigere la discussione sono stati i giornalisti Andrea Bertaglio (il Fatto quotidiano, Movimento...
Overshoot Day

Overshoot Day: già esaurite le risorse naturali della Terra

1
Siamo già in rosso, a debito con la Terra. Il 22 agosto 2012 abbiamo ufficialmente esaurito le risorse naturali disponibili per quest'anno: è già stato dichiarato l'Overshoot Day 2012. Altrimenti detto: quello che abbiamo consumato prima di agosto è maggiore di quanto la Terra riesca a rigenerare e di quanto sarebbe sufficiente per un anno. Stiamo perciò già sprecando beni naturali che non ci spetterebbero. Disboscheremo quindi foreste che dovrebbero ossigenare l'aria che respiriamo e che invece dovranno assorbire una maggiore quantità di anidride carbonica, sfrutteremo terreni senza un minimo di logica della sostenibilità, prenderemo pesci che nei nostri mari sono sempre meno e dalla vita difficile, preleveremo acqua da fonti che non potranno ricaricarsi. E ogni anno il nostro consumo sfrenato e incontrollato fa sì che l'Earth Overshoot Day sia sempre più precoce.

La Signora Italia

2
L’Italia è donna. E non lo dico per tirare acqua al mio mulino. Fin da piccola, più che allo stivale ( pur sempre con il tacco) ho abbinato questo nome ad una donna...

Karen Silkwood e il cancro del coraggio

7
A volte l’energia nucleare può diventare mortale per il semplice fatto di parlarne pubblicamente. Karen Silkwood ha pagato le sue inchieste all’interno dell’impianto nucleare della compagnia Kerr-McGee con la sua stessa vita. Il caso Silkwood...

C’è grossa crisi? Fuggiamo su Marte…

1
Ogni lunedì leggiamo, analizziamo, commentiamo i fatti di cronaca e i grandi temi dell’attualità politica e sociale con un “editoriale”, o meglio una “distorsione”, facendo parlare una canzone, un autore o un album. È recente...
Caccia israeliani

Una calda estate di follia?

0
Ogni lunedì leggiamo, analizziamo, commentiamo i fatti di cronaca e i grandi temi dell’attualità politica e sociale con un “editoriale”, o meglio una “distorsione”, facendo parlare una canzone, un autore o un album. Israele non...

L’Italia salvata dalle donne?

0
C’ero anch’io in quelle piazze, domenica. Ho visto una bellissima Italia. Ricca di passione, di anima, un altrove, rispetto al paese deformato dallo specchio dell’Olgettina. Attenzione, non sto parlando di donne, sto parlando di...

Meno CO2, più raccolta differenziata e punti da raccogliere

0
Nel 2011 abbiamo raggiunto il nuovo record negativo per quantità di emissioni inquinanti immesse nell'atmosfera. Nel Nord Europa esistono da tempo dei sistemi per migliorare la raccolta differenziata, premiando al contempo i cittadini. In Italia la strada è ancora lunga, ma pian piano si stanno diffondendo iniziative per l'introduzione di macchinari per la raccolta automatica dei rifiuti e per incentivare la popolazione con buoni spesa e punti ottenibili attraverso azioni ecosostenibili, come testimonia il modello nato a Torino di puntifada.com .
think-eat-save

Giornata Mondiale dell’Ambiente e lotta agli sprechi alimentari

0
Oggi è la Giornata Mondiale dell'Ambiente, altrimenti detta World Environment Day, una celebrazione indetta dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite più di quarant'anni or sono, nel 1972, quando venne alla luce il Programma Ambientale delle Nazioni Unite (UNEP). Il tema centrale dell'edizione 2013 è la lotta agli sprechi alimentari. Ognuno di noi conta in questa lotta e può fare molto, perché infinite sono le possibilità di azione. Evitare gli sprechi di cibo (ogni anno viene gettato un terzo del cibo prodotto nel mondo durante uno dei passaggi dal produttore al consumatore) significa infatti anche preservare le risorse naturali del nostro pianeta. Gli sprechi agroalimentari dal campo alla tavola, corrispondenti ad 1,3 miliardi di tonnellate di derrate alimentari del valore di mille miliardi di dollari, emettono quasi 4 milioni di tonnellate di CO2 e sarebbero sufficienti a nutrire gli 870 milioni di persone che ogni giorno non hanno da mangiare.

Il treno ha fischiato

0
Il 13 Febbraio scorso ero in piazza insieme a 1 milione di donne, sparse in tutta Italia. Da quell’umida Domenica di Febbraio sono passati soltanto 5 mesi. Forse pochi per poter tirare le somme....

Diaries 61

0
Oggi sono stato a L'Aquila.
3,180FansMi piace
565FollowerSegui