Coscienza civile

Sezione dedicata a temi di “coscienza civile” con un’attenzione particolare all’evoluzione dei sistemi di valori.

Rantologia

Rantologia, stralcio 1

4
Non mi sarei mai voluto ricoverare. E’ la strada più breve per crepare. Se non sei infetto ti infetti, i reparti sono stati messi su da un giorno all’altro, il personale è inesperto, non si conoscono tra di loro, non hanno indumenti e protezioni adatte, trasmettono il contagio da un paziente all’altro e si infettano a loro volta, sono incazzati neri per quello che gli è capitato tra capo e collo, turni massacranti a rischiar la pelle mentre tutto il mondo si barrica in casa.

Nobel per la Pace a Liú Xiǎobō, detto anche “Piccola Onda”

3
“…una parte infine alla persona che più si sia prodigata o abbia realizzato il miglior lavoro ai fini della fraternità tra le nazioni, per l'abolizione o la riduzione di eserciti permanenti e per la...

Chernobyl. Io ricordo

6
Speciale Chernobyl Nell’aprile del 1986 avevo 4 anni e abitavo in Ulica Bonerowska a Cracovia, a 862 chilometri da Chernobyl. Difficile partire dai miei ricordi, perché ovviamente non sono nitidi, ma nel corso degli anni si...

L’altra faccia della TAV

2
Un affezionato lettore mi ha scritto questa bella lettera, merita tutta la nostra attenzione. Pereira Tutte le volte che pensavo alla TAV automaticamente vedevo l’immagine di giovani dei centri sociali dal volto coperto e pronti allo...

Che cos’è il moralismo? Che cos’è un moralista?

9
In questi giorni, anche negli accesi commenti a questo blog è andato in scena un tic molto frequente in Italia da qualche anno a questa parte. Accade che quando qualche politico, generalmente di destra,...
Gino Girolomoni

I nostri nemici più testardi sono stati le Istituzioni

0
L'ho incontrato tante volte, dalle conferenze sul biologico con "Alce Nero", ai bellissimi convegni che organizzava a Montebello - come l'ultimo straordinario su Maria Maddalena - e mi incuteva sempre un certo timore. Lo...
Baby-boomers

I baby-boomers alla prova del Covid-19

2
Ora, quarantadue anni dopo il 1978, gli appartenenti a quella generazione non sono più giovani. Ma non sono nemmeno più adulti. Adulti si è a 30, 40 anni, non a 60! Ma non sono ancora vecchi e si ritrovano nuovamente a “inventarsi” come vivere una età che ancora non ha un nome.

Quel Francesco che lascia perplessi

1
Chi non ammira Francesco? Chi non ha tirato un sospiro di sollievo e vissuto un momento di simpatia verso un Papa che invoca la categoria della vergogna di fronte alla strage di Lampedusa? Si,...
Il re nudo

Il Covid-19 e il re nudo della politica

0
La pandemia in atto, fin dal suo manifestarsi, ha squarciato il velo dell’illusione. Il re è nudo. Gli Stati, o meglio le loro classi dirigenti, non sono più in grado di tenere fede al patto succitato.

Omaggio ai diari di provincia

0
Camminavo, sorretto da nessuno se non il mio bastone, quando davanti ai miei occhi si è materializzata un'immagine ricca di spunti: l'incrocio di due carrozzine spinte da badanti lungo il marciapiede. La lentezza senile mi...

Terremoto, il campanile ritornerà

8
Ogni lunedì leggiamo, analizziamo, commentiamo i fatti di cronaca e i grandi temi dell’attualità politica e sociale con un “editoriale”, o meglio una “distorsione”, facendo parlare una canzone, un autore o un album. Proviamo a...

La metafora di una rivoluzione

0
La situazione è difficile in generale in questo nostro Paese così poco determinato e così tanto corrotto. E per alcuni è ancora più drammatica da come ci viene rappresentata nei tanti talk show che...
3,180FansMi piace
565FollowerSegui